• Il parco delle sculture urbane

    La città di Pesaro è il teatro di opere d'arte che segnano luoghi e visioni dei più grandi scultori contemporanei. Un vero e proprio parco che è possibile attraversare a piedi o con le due ruote per scoprire nuovi paesaggi e nuovi concreti strumenti per interpretarli.
    Vai alla scheda
  • Racconti intorno alle mura

    Il walkscape Racconti intorno alle mura, propone di girare intorno alle bellissime mura di Gradara, prima di varcare la porta d’ingresso al borgo. La camminata intorno al paese infatti consente di raccontare la sua storia, prima ancora di quella ormai fin troppo nota di Paolo e Francesca. Il giro permette di osservare il paesaggio e ripercorrere le tappe delle trasformazioni di questo territorio.
    Vai alla scheda
  • Attorno all'Ospedale degli Alienati: il San Benedetto

    L’ospedale psichiatrico San Benedetto ha una storia straordinaria, che riecheggia ancora oggi tra gli abitanti, con storie e notizie, tra verità ed invenzione. Oggi è un edificio in totale decadenza, ma la sua memoria è stata riproposta presso la struttura dell’Asur Galantara nel Museo alle Stufe, in cui il curatore Roberto Vecchiarelli ha fatto sì che i frammenti di quella storia centenaria – le porte, gli oggetti, gli abiti, gli scritti – raccontassero nuovamente tante storie ogni volta diverse. Guidati da una mappa della struttura, si percorrerà il perimetro esterno al complesso dell'ex manicomio che ancora ispira forti ricordi. Le stanze, i cortili, i progetti e la storia di uno spazio che ha avuto un ruolo centrale per la vita della città. Nota: questo walkscape è la versione ridotta per numero di immagini e quindi adatta alla consultazione su cellulare del walkscape "San Benedetto"
    Vai alla scheda
  • Furlo Est!

    Il Furlo è. Il Furlo è tante possibili esperienze insieme: storia, natura, leggende e arte si intrecciano mano a mano che si cammina, si osserva, si ascolta e si vive. In preparazione!
    Vai alla scheda
  • Fuori del Castello di Fermignano

    È un percorso che scopre i borghi che hanno popolato il territorio prima dello sviluppo della cittadina o che hanno subito una profonda trasformazione in seguito alla sua modernizzazione. Sono luoghi oggi invisibili o che risultano tracce frammentarie di una storia di cui si riesce con grande difficoltà a dipanare il filo. Invece costituiscono la storia del territorio fermignanese e offrono uno spaccato di cultura, storia , arte e natura come raramente è possibile vedere.
    Vai alla scheda